mercoledì 30 giugno 2010

Wimbledon

Ebbene si!

anche io ce l'ho fatta, ma stavolta senza fatica, lotterie o code varie. La mia capa aveva 2 biglietti per Court 1 (yes!!). Cosi' io e Giulia abbiamo passato una splendida giornata, con 27 gradi di sole, tanto Pimms, e tanto Tennis.

Emma, Natalie e Angela si sono fatte 4 ore di coda....poracce... eccovi alcune foto!


Match di Soderling



Sharapova!

martedì 22 giugno 2010

Londra-Bruxelles-Leuven-Londra



eccomi, mi sto preparando per andare a nanna dopo una giornata faticosa (lo so ho il disco rotto...ma che fare?)

Lo scorso WE pero' sono stata a Bruxelles dove ho riabbracciato almeno 2 delle mie donne. La Franci purtroppo non l'ho vista essendo incasinata con il trasloco. Poi sono stata poco a Bruxelles e ho passato una giornata e mezzo a Leuven dove una mia amica Siriana-Canadese e' convolata a nozze con un ragazzo Fiammingo. La festa e' stata molto bella, e ho rivisto vecchie conoscenze e fatto nuove amicizie, con persone 'assai' interessanti (tanti ragazzi occidentali che parlano l'arabo!)

Qui sono con due miei nuovi 'amici', i genitori della sposa!




La domenica dopo essere tornata a Bruxelles volevo vedermi l'Italia al pub con degli amici ma l'unico appuntamento che ho rispettato e' quello con il mio materasso: ero distrutta cosi' ho dato buca a tutti e ho dormito. Ho visto la partita da posizione orizzontale, ma mi sono persa poco (Ori e' convinta che ne ho visto solo meta').

Lunedì sveglia all'alba e ritorno a Londra dove mi aspettava la mia riunione settimanale....poi lavoro, lavoro e lavoro....e dato che ho poco da fare avevo anche una traduzione sulla mia lista delle priorità

Stasera ho cenato nel giardino di Natalie, che in realta' sono i giardinetti pubblici, ma dato che sono cosi' vicini a casa sua li abbiamo ribattezzati come il suo giardino personale, cosi' armate di pentole e piatti ci siamo spaparanzate sull'erba per gustare un'ottima cena preparata da Emmina (un'altra delle mie innumerevoli donne!)

ora nanna che domani ho una conference call alle 8....sigh

giovedì 17 giugno 2010

Questa foto mi ha commosso

Questa Foto mi ha commosso


guardate il suo viso....le lacrime. Lacrime di gioia, e di orgoglio...ma allo stesso tempo lacrime di frustrazione. Lui e la sua gente sono isolati da tutto e da tutti per via di un solo governo (o meglio un solo uomo, od una sola cricca).... Ma almeno per un pugno di giorni, questo giovane puo' sentirsi accolto dal resto del mondo. Anche se ... tutti ci dimenticheremo di lui e della sua gente dopo i mondiali....

K

domenica 6 giugno 2010

tanti auguri Vito!

Oggi il mio caro amico Vito compie 30 anni!

tanti tanti auguri di cuore, e l'11/11 ti aspetto a Londra per i miei 30 (prenota da adesso caro!)

sabato 5 giugno 2010

Sabato di sole a Londra, e i piatti dell'irlandese

E anche questo sabato a lavorare, ma non durerà ancora per molto. Ma ho da consegnare il progetto di Arco Latino e appena mi tolgo questo riuscirò anche io a godermi questa fantastica città.

Percio' ho molto poco da raccontarvi della mia giornata eccetto una piccola pillola di quotidianità: ho fatto la pasta con le melanzane (da quando sono arrivata non avevo ancora mangiato la pasta (!!) e dopo averla offerta a Cathal, il mio coinquilino Irlandese pazzo degli U2, lui ha lavato i piatti (mi ha detto che e' una regola chi cucina non lava i piatti...). Avendo vissuto con stranieri per più' di 10 anni ormai sapevo che non laviamo tutti i piatti alla stessa maniera (tra tante cose che facciamo in modo diverso), ma forse avevo deciso di dimenticarmelo. In pratica si riempe il lavandino di acqua e sapone, si insaponano i piatti usando quell'acqua e si sciacquano usando quella stessa acqua (!) ... sigh ...

...ho detto tutto.

Mando un abbraccio alla mia nonna che non sta ancora benone, ti voglio bene!!

martedì 1 giugno 2010

una nomade stanca

eh si sono stanca morta... oggi sono stata 11 ore in ufficio ma me ne sarebbero servite almeno 20.

Almeno ho visto Baristo, e in questo suo viaggio lampo a Londra, nonostante i sui mille giri e i miei impegni "inderogabili" sono riuscita a portarlo dal mio ristorante vietnamita preferito, che pero' non lo ha entusiasmato molto (ma se ricordo bene era cosi' anche per il giapponese, mentre ora ho creato un mostro insaziabile...).

Avrei da lavorare ancora un bel po', ma sono distrutta. Mi sa che dormo e domani e' un altro giorno.
Google Analytics Alternative