domenica 14 agosto 2011

Vorrei

...tornare ad essere  la guerriera di sempre.
...amarmi un po' di piu'
... saper dir di no
...avere il coraggio di lasciare tutto e seguire il mio istinto
...poter fare di piu' per i bambini palestinesi, e muovermi anziche' solo commuovermi vedendo e leggendo le  loro notizie
...viaggiare, viaggiare e viaggare ancora,e fare di tutto il mondo la mia casa
...saper perdonare, dimenticare e cancellare


3 commenti:

  1. sis come mi hai sempre detto tu..volere è potere... il tempo vola e corre...bisogna avere il coraggio di fermarsi e fare le cose che sono veramente importanti e provare a perdonare le persone che ci vogliono bene..ma che non sono in grado capire che hanno sbagliato ..bacino nanna

    RispondiElimina
  2. agosto per me è un po' come capodanno: saranno le ferie, che mi permettono di riflettere più a lungo, fatto sta che è il mio momento dei bilanci, delle cose da fare e quelle da non fare più. Ti auguro un inizio di settembre di rinnovamento, di crescita, di miglioramento. E mi raccomando, fai una lista delle cose da fare e...depennale a mano a mano!!! :D Turista di mestiere in anonimo, non so perché... :(

    RispondiElimina
  3. Forse e' solo la stanchezza che mi rende piu' fragile di quanto io ammetta (o voglia essere). Il mio problema, cara Turista di Mestiere, e' che faccio bilanci di continuo, e quando metto a confronto gli obiettivi con i traguardi raggiunti non sono mai soddisfatta. Claire (la mia adorata amica e coinquilina) dice che mi autosabotaggio, e forse e' vero...sono sempre in conflitto con me...anyways, adesso pure sto sparando minch****, scusate sono ancora in ufficio, ma mo faccio le valigie e vado a casa. nanna!

    RispondiElimina

Google Analytics Alternative